La cultura fetish

Il fetish, o meglio la cultura fetish, è un insieme di pratiche riguardanti abitudini, preferenze, stili di vita specificamente diretti e, generalmente, espressi in comportamenti, moda e anche esiti artistici. I primi segni di questa cultura nacquero dall’opera di alcuni fumettisti. Nel 1940 venne pubblicata la prima rivista fetish. Nel giro di pochi anni da passione personale divenne rapidamente una moda diffusa con, ad esempio, la creazione di feste ed eventi a tema. Differenti e numerose sono le varie forme di feticismo, certamente quella più diffusa è la pratica pornografica riguardante un grande numero di appassionati e praticanti. Spesso durante raduni, incontri, appuntamenti l’abbigliamento è influenzato dal tipo di passione inseguita e prevede, generalmente, l’utilizzo di vestiti in pelle o in nylon.

L’Italia e il fetish

Il Fetish Pride Italy, si tiene ogni anno a Roma. Gli eventi sono organizzati solitamente tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo. Nel 2015 le date saranno quelle dal 20 febbraio al 2 marzo. Il programma per esteso prevede molti spettacoli ed eventi. Il 20 febbraio, ad esempio, sarà occasione per un’esibizione di foto fetish utilizzata per dare il via al party di benvenuto serale. Il 27 febbraio poi saranno organizzati alcuni contest a tema, fino alla famosa Fetish Night.
Per quanto riguarda il mese marzo sono previste due sole giornate per il Fetish Pride Italy. Non solo saranno inaugurate tre feste a tema specifico, ma anche sfilata per le vie di Roma, Brunch finale e party d’addio. Inutile dire che in ogni di queste giornate il tema Pantyhose sarà dominante, diffuso e molto presente.

Qualche curiosità a proposito del pantyhose

La cultura fetish, come ogni altra società composta o cultura complessa, presenta particolarità specifiche e alcuni rituali curiosi. Come non pensare ai costumi, maschere e abbigliamento richiesto e obbligato in alcune feste? Catwoman, personaggio dei fumetti americani, è considerato simbolo della cultura fetish. Per conoscere tutto quello che bisogna sapere a proposito di nylon, autoreggenti, calze e parigine è stato pubblicato un ottimo libro: Nylon Girls.
Il cuore di questo volume sono gli scatti sensuali di alcune modelle fetish, tra le più conosciute del pianeta, costruiti dalla sapiente e ricercata Christine Kessler. Le calze di nylon sono davvero il punto a fuoco di ogni pagina, di ogni scatto, per ogni ragazza: il vezzo affascinante, molto più di un semplice indumento femminile. Un multiforme universo si spalanca davanti ai nostri occhi: potranno essere, allora, velate, con conturbanti ricami, vintage e con la riga in mezzo.. Le foto sono ben composte, sorprendenti e, spesso, piuttosto eccitanti. Nylon Girls è un libro è una strepitosa guida al mondo fetish, al paese delle pantyhose, un’ottima introduzione per capire le ragioni della passione per le calze velate che riguarda da sempre milioni di appassionati. Una passione speciale e conturbante con molte diverse possibilità di espressione, ora, grazie anche alla rete.